Babbo natale abbattuto in Russia: Mistero nei cieli sovietici

Mancano ormai 2 giorni al Natale, Babbo Natale stava sorvolando i cieli sovietici con l’obiettivo di regalare il 25 un pò di democrazia e diritti umani. Probabilmente un permesso di volo scaduto e/o un errore all’interno del comando militare russo, sta di fatto che il povero Babbo è stato abbattuto alle porte di Mosca dal sistema missilistico sovietico nel cuore di stanotte. “Credevamo fosse Gulliver, siamo stati costretti ad agire per questioni di sicurezza nazionale” ha dichiarato il Capo di Stato Maggiore sovietico subito dopo la tragedia.

Ci vorranno settimane per recuperare i resti di Babbo natale, della slitta e delle 8 renne. Il luogo dello schianto infatti è una remota zona della Siberia quasi completamente inaccessibile in inverno.